Opinioni non richieste KW#11 2019

Immagine correlataIl fondatore del M5S non è più Grillo, è Di Maio. Eh? Si possono cambiare presidenti, segretari, amici, fidanzati, amanti. Ma il fondatore?

**

Immagine correlata

Di Battista dice che Di Maio lo ha usato e tradito. Come nelle migliori storie d’amore? O come nei peggiori teatrini. Passeranno le europee, il Movimento perderà voti, ci sarà da recuperare. Allora scaricheranno Di Maio, ci sarà il finto colpo di stato di Di Battista, che poverino non c’era, che poverino non sapeva, che poverino si è impegnato e poi è stato messo da parte, che se ci fosse stato lui sarebbe stato tutto diverso, ma in fondo che fa, non gliela diamo una possibilità, lui che c’entra, lasciamolo lavorare, e il Movimento recupererà voti. E ci sarà chi dirà che “nessuno poteva prevederlo”, e se in tanti lo avevamo previsto è solo perché siamo prevenuti e in malafede.

**

Immagine correlata

Sul Boeing precipitato in Etiopia c’erano anche 8 italiani. Pare fossero lì in quanto volontari in Africa. L’Italia, quella bella. A me pare doveroso ricordarli. Pace all’anima loro.

**

Immagine correlataGreta Thunberg, la ragazzina svedese attivista contro i cambiamenti climatici, non si ferma. Il 15 marzo gli studenti di tutto il mondo sono scesi in piazza a manifestare con lei. Meravigliosi, questi giovani. Al netto di quelli che partecipano solo per saltare un giorno di scuola, ne restano tantissimi, meravigliosi. Eppure c’è chi sostiene che siano ragazzi inconsapevoli, “strumentalizzati” dagli adulti. Forse a qualcuno fa paura pensare che ci siano 15enni più svegli, intelligenti e sensibili di lui. Chiaro, non sono i giovani a dovere trovare e applicare soluzioni concrete. Infatti, i giovani stanno facendo di tutto per sollecitare la politica a fare ciò che è chiamata a fare. Da Rita Pavone a giornalisti vari, Greta è oggetto di critiche e prese in giro. Intanto lei ha messo in moto il mondo e noi gliene siamo grati.

**

Immagine correlataPare stiano girando foto porno di Giulia Sarti. Ribadiamolo ancora e sempre: il revenge porn è un crimine! La violazione dell’intimità non è MAI un’opzione. Solidarietà a Giulia Sarti e speriamo che i deficienti che hanno avviato la catena siano fermati presto.

**

Immagine correlataUn “suprematista bianco” estremista spara in una moschea in Nuova Zelanda, uccide 49 persone, perché ossessionato dall’idea che i musulmani stiano per invadere il mondo. In aula fa il saluto suprematista. Era incensurato, possedeva 5 armi, acquistate con regolare permesso. La premier afferma che verrà ridiscusso il diritto di possedere armi. Salvini, Di Maio, tesorucci, vi fa pensare a qualcosa?

**

Immagine correlataUn rifugiato afghano di 48 anni, nonostante avesse famiglia, nonostante fosse lì nella moschea con la moglie e i 4 figli, ha preso un’arma scarica lanciata per terra dall’attentatore e lo ha provocato, offrendosi come esca, per portarlo fuori da lì. Non è stato ucciso, per fortuna. Resta comunque un eroe.

**

Immagine correlataSuperfluo perfino raccontarlo, ma ovviamente per Salvini la priorità è e resta comunque il terrorismo islamico, pazienza quando l’attentatore è uno di loro. E pazienza che l’unica strage in Italia sia stata fatta da un loro fan e non da un terrorista islamico. Nell’era della post-verità, i fatti non servono assolutamente a nulla.

**

Immagine correlataMuore Imane Fadil, testimone chiave nel processo Ruby contro Berlusconi. Le cause sono ancora ufficiose, ma sembra che sia stata avvelenata con un mix di materiali radioattivi, certo non reperibili da chiunque. Io ho i brividi.

**

Immagine correlataUn ristoratore a Rimini assume un ragazzo africano come pizzaiolo. Va tutto bene, la pizza è buona e i clienti non mancano, almeno finché non si diffonde la voce che, appunto, il pizzaiolo è lui, Masamba. A quel punto i clienti cominciano a boicottare la pizzeria, non vanno più a magiare lì, peggio ancora ordinano pizze e poi non vanno a prenderle. Il ristoratore valuta di chiudere l’attività, perché non riesce più a sopravvivere. Ma seriamente, cosa siamo diventati???

 

L’11a settimana del 2019 è andata.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *