Opinioni non richieste KW#14 2019

Immagine correlataL’emendamento sul revenge porn, bocciato la scorsa settimana, è stato votato anche dalla maggioranza. Sarà stata la pressione dei social, sarà che stavolta l’hanno fatta troppo grossa, sarà che non hanno nemmeno idea di quello che fanno… fatto sta che almeno una buona notizia oggi l’abbiamo.

**

Immagine correlataIl governo cancella il bonus baby sitter e per l’asilo nido. Quindi, se la presenza di soggetti governativi al congresso delle famiglie non fosse stata sufficiente a chiarirlo, il discorso è questo: dovete fare più figli, chiaro? E tu, donna, sforna e taci, stai a casa e bada alla prole. Marsch!

**

Immagine correlataA Torre Maura i fascisti di Casa P0und inscenano una protesta contro l’accoglienza di un centinaio di Rom. Pensano bene di calpestare il pane destinato a queste persone. Ora, io vengo da una cultura meridionale, da una terra che conosce il valore della fatica e del cibo. In Sicilia buttare il pane è considerato un peccato inaccettabile. Quando secca lo si grattugia, o si fanno polpette, o si fanno zuppe. Il pane è sacro e non si butta. Questi cafoni ignoranti prendono il pane, lo buttano a terra e lo calpestano. Ecco, io penso che l’azione sia sufficiente a definirli.

**

Immagine correlataIl Campidoglio si piega alla protesta: i Rom verranno ricollocati altrove. Un ottimo segno di servilismo da parte di uno Stato che, a tutti i livelli, dimostra sempre più ogni giorno di essere capace di fare il forte solo con i deboli.

**

Immagine correlataMa in questa brutta situazione c’è anche una bella storia da raccontare: quella di Simone, 15 anni, che si scaglia contro i manifestanti di Casa Pound: “A me sto fatto che bisogna annà sempre contro la minoranza non me sta bene. Non me sta bene che no”; “Secondo me nessuno deve esse lasciato dietro. Nè italiani, nè rom, nè africani, nè quarsiasi tipo de persona… Io so sicuro che sì.” Grazie, Simone. Ancora una volta ci hai dimostrato che voi giovani siete meravigliosi, nonostante tutto quello che cercano di farci credere. E stai tranquillo, non sei solo. Noi ci siamo, e siamo in tanti.

**

Immagine correlataLa cosa fantastica è che Casa Pound, dopo la risonanza avuta da questo ragazzo, ha pensato bene di pubblicare il video integrale del confronto. Ora… il tizio di Casa Pound sfodera una serie di luoghi comuni senza fondamento, come ad esempio  “a te piacerebbe o no che questi fondi europei vengano spesi per le case popolari?” (lo sanno tutti, che quei fondi NON possono essere destinati ad altri usi. Lo sa pure il tizio di Casa Pound).
Beh, grazie, Casa Pound, per aver pubblicato questo video. Se già prima Simone sembrava un gigante, adesso, al confronto, la sua grandezza è incommensurabile.

**

Immagine correlataDi Maio era felice di avere chiuso un accordo per fare arrivare le arance siciliane in Cina con l’aereo. Adesso si accorge che costa troppo e non si può (nel mentre Macron vende alla Cina proprio gli aerei… ma è un’altra storia). Che poi, le arance in Cina vuole vendere. La Cina è il primo produttore mondiale di arance. Ho un suggerimento per il ministro del lavoro: ho sentito dire che al polo nord c’è bisogno di frigoriferi italiani…

**

Immagine correlataDoppietta: questa settimana Di Maio si è anche accorto che la Lega è un partito di estrema destra. Continuo con i suggerimenti: potrebbe provare a mettere una pentola d’acqua sul fuoco. Chissà, potrebbe scoprire l’acqua calda!

**

Immagine correlataDi Maio fa questa scenetta per contestare il fatto che in Europa Salvini si alleerà con gli altri razzisti. Beh ma io sono curiosa… con chi altri dovrebbe allearsi il movimento, considerando che non li vuole nessuno? Io preparo i pop corn.

**

Immagine correlataLa nuova sindaca di Chicago è donna, nera e lesbica. Scommetto che andrà d’accordissimo con i nostri buzzurri.

**

Immagine correlataMimmo Lucano, il sindaco di Riace, è stato assolto da tutte le accuse a suo carico. Non ha organizzato matrimoni combinati, non ha truccato appalti. Ha fatto solo del bene. E il bene ha vinto.

**

Immagine correlataAncora una ONG a cui Salvini impedisce di attraccare nei porti italiani, la Sea-Eye. Il truce ha offerto a donne e bambini – e solo a loro – di sbarcare, separandoli quindi da padri, mariti, fratelli. Ovviamente le donne e i bambini hanno preferito restare sulla nave. Il ministro quindi si è permesso di fare ironia sui social, augurando loro buon viaggio verso Berlino. Caro Salvini, permettimi di dirti un paio di cose:

  • questa fantastica idea di separare uomini, donne, e bambini, ha un precedente storico. Non è finita benissimo;
  • non ti risentire se ti chiamano bimbominkia, perché da tale ti comporti. Sarebbe carino se ogni tanto ti ricordassi di essere un ministro della Repubblica;
  • questo magari ti stupirà, ma Berlino non ha un porto.

 

Saluti da questa pienissima 14a settimana del 2019.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *